Riabilitazione Ortopedica e Neurologica

La riabilitazione ortopedica si rivolge a persone affette da disabilità conseguenti da malattie dell’apparato osteo-articolare: scoliosi, traumi osteo-articolari, malattie artroreumatiche o esiti di interventi chirurgici per protesizzazione articolare. La riabilitazione neurologica si rivolge a persone affette da disabilità conseguenti a malattie congenite o acquisite a carico del Sistema Nervoso Centrale e Periferico e muscolari: emiplegie, para-tetraplegie, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, polinevriti, miopatie, paralisi cerebrali infantili, ecc... Le attività di riabilitazione neurologica si propongono di ridurre la disabilità motoria dei pazienti, favorendo la capacità intrinseca ed adattiva di recupero della persona assistita, stimolando la partecipazione attiva al programma riabilitativo. Vengono utilizzate sia tecniche di tipo neuromotorio, che un approccio che prevede l’utilizzo di ortesi e ausili per accrescere l’autonomia del paziente. Mira a recuperare le funzioni o ridurre la disabilità conseguente da tali patologie.

Torna